Come installare l’adattatore USB-Seriale per collegarsi ad una montatura equatoriale

Come installare e configurare un adattatore seriale per collegarsi ad una montatura equatoriale

Anche voi alle prese con il collegamento tra PC e la vostra montatura equatoriale? Avete intenzione di comandare la montatura tramite software ma avete problemi con le connessioni? Non preccupatevi… non conosco astrofotografo che non abbia dovuto scavalcare questi ostacoli! In questo articolo scopriamo insieme come installare e configurare correttamente un adattatore USB-to-Serial RS232 per comandare il nostro telescopio da PC.

 

A cosa servono e quali sono le porte seriali in una montatura motorizzata?

Se avete da poco acquistato la vostra prima montatura motorizzata avrete sicuramente notato che questa è munita di strane porte “telefoniche”. No, non servono per collegarsi ad internet. Queste porte, dette seriali, sono quelle previste per il collegamento tra montatura e dispositivi di controllo come il nostro PC.

Connessione tra PC e Montatura Equatoriale tramite cavo adattatore USB-to-Serial e interfaccia RJ11/RJ45.

Fig.1 Esempio di connessione tra PC e Montatura Equatoriale tramite cavo adattatore USB-to-Serial (RS232) e interfaccia RJ11/RJ45.

La maggior parte delle montature motorizzate, infatti, prevede il collegamento al PC proprio tramite porte seriali (posizionate sul telecomando o direttamente sullo chassis) come le porte RJ11 (6P4C) e le RJ45 (8P8C). Queste ultime, probabilmente vi sarete già accorti, sono esattamente le stesse dei più comuni cavi ethernet.

Alcune porte seriali con le quali si può avere facilmente a che fare in astrofotografia.

Fig.2 Porte seriali con le quali si può avere facilmente a che fare in astrofotografia.

Dato che ormai praticamente nessun PC in commercio dispone di porte di questo tipo, è necessario munirsi di appositi adattatori USB come gli USB-to-Serial che ci permettono di inviare e ricevere segnali dalla montatura tramite semplice porta USB. Il collegamento può avvenire tra PC e telecomando (questo connesso alla montatura) o direttamente tra PC e montatura.

 

Scaricare e installare i driver di un adattatore USB-to-Serial RS232

In entrambi i casi in cui decidiate di collegare il PC al telecomando o direttamente alla montatura sarà comunque necessario installare dei driver per gestire il serial converter integrato dentro l’adattatore. La maggior parte di questi integra il chipset Prolific PL2303 il quale, anche se fortunatamente molto diffuso, ogni tanto presenta dei problemi di configurazione legati ai driver, soprattutto con sistemi operativi più aggiornati.

1. Scaricare i driver Prolific PL2303

Per scaricare i driver è sufficiente andare sul sito Prolific e cliccare sulla versione adatta al nostro sistema operativo. Al momento della scrittura di questo articolo la versione più aggiornata sembrerebbe essere la 5.0.7. Clicchiamo sul nome PL2303G_Prolific_DriverInstaller_vXXX.zip per avviare il download.

Scaricare i driver per il convertitore seriale usb

Fig.3 Attenzione: il sito del produttore riporta sia la versione del driver (5.0.7.15) sia di quella dell’installer (1.3.0).

 

2. Installare i driver Prolific PL2303

Una volta scaricati i driver installiamoli semplicemente facendo doppio click sull’installer seguendo la procedura guidata cliccando su AvantiColleghiamo adesso l’adattatore ad una delle porte USB del nostro PC: nella migliore delle ipotesi i driver verranno riconosciuti automaticamente e l’adattatore sarà utilizzabile sin da subito. Nel caso in cui il dispositivo non venisse riconosciuto automaticamente sarà compito nostro associare all’adattatore appena collegato gli opportuni driver precedentemente installati.

Gestione dispositivi adattatore seriale non riconosciuto

Fig.4 In Gestione Dispositivi possiamo vedere se l’adattatore seriale è stato configurato correttamente. In questo caso non è stato riconosciuto automaticamente.

 

3. Ricerca dei driver per il Prolific PL2303

Per verificare se il nostro adattatore è stato riconosciuto rechiamoci in “Gestione Dispositivi e cerchiamo all’interno della categoria “Porte (COM e LPT)“. Se accanto al nome è presente un triangolino giallo (Fig.4) allora abbiamo la conferma che il nostro PC non è stato in grado di riconoscere automaticamente il dispositivo e quindi di installarne i driver. Dovremo quindi aiutarlo a trovare all’interno del PC i driver appena installati. Clicchiamo col tasto destro sull’adattatore e, una volta apparsa la finestra delle Proprietà, spostiamoci nella tab Driver (Fig.5). Clicchiamo quindi su Aggiorna Driver.

Cliccando sulle Proprietà del dispositivo abbiamo la possibilità di aggiornare i Driver manualmente.

Fig.5 Cliccando sulle Proprietà del dispositivo abbiamo la possibilità di aggiornare i Driver manualmente.

Adesso dovremo semplicemente selezionare il driver all’interno della lista dei driver installati nel PC. Clicchiamo quindi su Cerca il software del driver nel computer, poi su Scegli da un elenco di driver disponibili nel computer e infine, selezionando il driver corretto, clicchiamo su Avanti e poi Chiudi. Nel caso in cui dovesse spuntare una finestra di conferma clicchiamo su Installa.

Procedura di aggiornamento del driver

Se la procedura è andata a buon fine ci ritroveremo con un dispositivo perfettamente riconosciuto e funzionante (senza triangolino giallo) all’interno dell’elenco in Gestione Dispositivi (Fig.6).

 

Verificare la configurazione di un adattatore USB-to-Serial RS232

I convertitori USB-to-Serial hanno delle proprietà che possono essere configurate in base alle esigenze. Nello specifico mi riferisco al numero della porta COM, al bitrate (o baud rate), bit di dati, parità, bit di stop e controllo di flusso. Sono degli specifici parametri che definiscono le modalità di trasmissione.

Per conoscere il numero della porta COM al quale trovare l’adattatore è sufficiente leggere il nome in Gestione Dispositivi (Fig.6).

Numero porta COM di un adattatore seriale USB-to-serial

Fig.6 Numero porta COM di un adattatore seriale USB-to-serial

Per conoscere invece i parametri della configurazione attuale dell’adattatore andiamo sul solito pannello Proprietà e portiamoci alla tab Impostazioni della porta (Fig.7).

Attuale configurazione del nostro adattatore USB-to-Serial

Fig.7 Attuale configurazione del nostro adattatore USB-to-Serial

Da questo pannello scopriamo quindi che l’attuale velocità di trasmissione (baud rate) è 9600 bit/secondo ad 8 bit con 1 bit di stop e non sono previsti nè bit di parità nè controllo di flusso. Sebbene questi valori siano modificabili, vi consiglio di lasciarli invariati. Un aumento della velocità di trasmissione, infatti, potrebbe comportare perdita di segnale durante le sessioni di posa. Qui risiede il cuore di tutte le nostre sessioni fotografiche: prendiamo nota di questi valori perché ci serviranno ogni qualvolta vorremo comandare la nostra montatura attraverso software come EQmod o Stellarium.

 

Attenzione: Fortunatamente non dovremo ripetere l’intera procedura di installazione dei driver ogni volta che dobbiamo utilizzare l’adattatore USB-to-Serial. Tuttavia, dato che il PC assegna numeri di porta COM sempre diversi quando l’adattatore viene collegato a ingressi differenti, saremo costretti a rifare la procedura di ricerca del driver ogni volta che cambieremo porta USB. Proprio per questo motivo potrebbe essere utile utilizzare sempre lo stesso ingresso USB.

 

Conclusioni

La maggior parte delle montature motorizzate possiede porte seriali per la comunicazione con dispositivi di controllo come PC e smartphone. Il convertitore USB-to-Serial, in una qualsiasi delle sue forme (Bluetooth, cavo, adattatore, WiFi), diventa quindi uno strumento indispensabile per garantire la trasmissione dei controlli da e verso la montatura.  La procedura d’installazione e di ricerca dei driver non è per niente complicata ma spesso, soprattutto quando ci si trova in mezzo alla campagna e il cavo adattatore smette di funzionare, si traduce in un incubo. Assicuriamoci quindi che tutto sia configurato al meglio prima di partire! 😉

E voi? Come vi interfacciate alla vostra montatura? WiFi, Bluetooth, cavo USB o cavo RS232 direttamente allo chassis della montatura?

Alessio Vaccaro

Alessio Vaccaro is an amateur astrophotographer who has published in magazines such as BBC Sky at Night, Coelum, Ciel & Espace and AAPOD. In the free time he loves to learn new things about data science, business and life.

Potrebbero interessarti anche...

[gs-fb-comments]