Come installare Magic Lantern nelle reflex Canon: guida passo passo

Blue Journey Astrophotography - Come installare Magic Lantern

Magic Lantern: uno degli strumenti gratuiti più potenti per le nostre reflex Canon. Riesce ad essere secondo solo al caro vecchio treppiede. Se durante la notte, come me, vi trasformate in astrofotografi, vi assicuro che dopo una settimana di utilizzo non potrete farne più a meno. Fidatevi. Queste sono solo alcune delle decine e decine di funzioni che ML consente di gestire: intervallometro per timelapse, bracketing hdr, video in raw, bulb timer, zebra, focus peaking e molto molto altro.

 

Perché installare Magic Lantern? A cosa serve?

Intervallometro, bulb timer, bracketing fino a 8 frame, possibilità di girare video in HDR o in RAW, mirror lockup, rampingzebra, focus peaking, clippingwaveform… insomma, vi serve altro? Queste sono solo alcune delle utilissime funzioni del firmware Magic Lantern.

Il firmware nasce per portare sulle macchine Canon una vagonata di funzioni mancanti di base. Si tratta di roba molto interessante per chi fa videomaking, timelapse, hyperlapse, startrail, astrofotografia o per chi ha semplicemente voglia di sperimentare ed esplorare nuove tecniche fotografiche.

Blue Journey Astrophotography - Alcune funzioni di Magic Lantern

Sembra una delle cose più confusionarie della storia. Vi assicuro che non è così. Dopo qualche giorno di utilizzo non ne potrete più fare a meno.

Potrete sbizzarrirvi facendo pose con tempi di esposizione di 4 ore ammesso che la vostra batteria resista (che il rumore termico sia con voi), provare a girare un video HDR, immergervi nel mondo del puro video RAW o perfino programmare la macchina affinché esegua uno scatto ogni qualvolta essa senta un rumore sopra una determinata soglia.

Ok ok, è tutto rose e fiori. Sicuro? Beh, così così. Ricordiamoci che stiamo per installare un software open-source (quindi creato da giovani smanettoni come noi) e non condiviso da Canon. Ma no, non è illegale ed è disinstallabile con estrema facilità (se siete qui per questo navigate in fondo alla pagina).




Come potete vedere, sul sito di ML non mancano le scritte del tipo “Attenzione…“. Questo perché durante l’installazione potremmo inavvertitamente arrecare danni alla macchina fotografica. Se faremo tutto con cautela e senza fretta non avremo nulla di cui preoccuparci.
Io personalmente uso il firmware ML da anni su più camere e non ho mai avuto problemi. Straconsigliato! Dai, dai, andiamo avanti!

 

Prepariamo la camera per l’installazione di Magic Lantern

Prima di procedere all’installazione del firmware, assicuriamoci che la nostra camera sia presente nella lista delle Supported Cameras:

Supported Cameras: 5D2, 5D3, 6D, 7D, 50D, 60D, 500D (T1i), 550D (T2i), 600D (T3i), 650D (T4i), 700D (T5i), 1100D (T3), EOS M

In progress: 70D, 100D (SL1), 1200D, 450D.

Ora dobbiamo assicurarci che il terreno sia ben spianato. Proprio così. La nostra camera deve essere preparata ad ospitare il firmware Magic Lantern. Questo infatti, può funzionare correttamente (e può essere installato) solo se nella camera è presente un’apposita versione del firmware originale.

Alcune delle innumerevoli funzioni di Magic Lantern.

Ogni camera dev’essere quindi aggiornata (o eventualmente downgradata) ad una specifica versione. Vediamo qui di seguito le singole versioni richieste per ogni camera:

  • Canon EOS 5D Mark III (1.1.3) – Canon Firmware Version 1.1.3
  • Canon EOS 5D Mark III (1.2.3) – Canon Firmware Version 1.2.3
  • Canon EOS 5D Mark II – Canon Firmware Version 2.1.1
  • Canon EOS 6D – Canon Firmware Version 1.1.6
  • Canon EOS 7D – Canon Firmware Version 2.0.3
  • Canon EOS 60D, 60Da – Canon Firmware Version 1.1.1
  • Canon EOS 50D – Canon Firmware Version 1.0.9
  • Canon EOS 700D – Canon Firmware Version 1.1.4
  • Canon EOS 650D – Canon Firmware Version 1.0.4
  • Canon EOS 600D – Canon Firmware Version 1.0.2
  • Canon EOS 550D – Canon Firmware Version 1.0.9
  • Canon EOS 500D – Canon Firmware Version 1.1.1
  • Canon EOS 1100D – Canon Firmware Version 1.0.5
  • Canon EOS M – Canon Firmware Version 2.0.2

Come vedete, solo nel caso della 5D Mark III è possibile installare Magic Lantern su due versioni diverse. Ma andiamo avanti, passiamo alla fase operativa.

Il primo passo: assicuriamoci di avere il firmware originale corretto. Accendiamo la camera, mettiamoci in modalità Manuale (M),  andiamo nelle Impostazioni attraverso il tasto Menu e poi scorriamo verso destra fino ad incontrare la Tab relativa alle apposite informazioni (come indicato in figura). La versione del nostro firmware sarà quella indicata in Firmware Ver. X.X.X.

Blue Journey Astrophotography - Canon Firmware Check

Per controllare quale versione Firmware abbiamo basta impostare la camera su Manuale e poi andare nell’apposita Tab del Menu.

In questo caso io sto utilizzando una Canon EOS 60D. Il firmware di base richiesto per l’installazione di Magic Lantern è l’1.1.1 ma, come potete leggere nell’immagine, sulla camera è attualmente presente l’1.1.0. Dovrò quindi installare la versione più aggiornata scaricabile dal sito della Canon. Vediamo come fare.




Scaricare il firmware originale dal sito della Canon

In questa fase dovremo scaricare il firmware di base richiesto da ML dal sito ufficiale della Canon. Andiamo su Supporto e clicchiamo su Software.

Blue Journey Astrophotography - Installing Magic Lantern

Passaggio 1 – Clicchiamo su Supporto e poi su Software

Scegliamo Fotocamere EOS a meno che non stiate cercando di installare Magic Lantern nel vostro scanner preferito.

Blue Journey Astrophotography - Installing Magic Lantern

Passaggio 2 – Clicchiamo su Fotocamere EOS

Quindi cerchiamo la nostra camera all’interno dell’elenco. Clicchiamo.

Blue Journey Astrophotography - Installing Magic Lantern

Passaggio 3 – Cerchiamo la nostra camera

Andiamo su Firmware.

Blue Journey Astrophotography - Installing Magic Lantern

Passaggio 4 – Clicchiamo su Firmware

E infine clicchiamo su Download. Scarichiamo la versione corretta per Mac OSX o per Windows. Inoltre accertiamoci che questa sia la versione del firmware effettivamente richiesta da ML. Nel mio caso era richiesta proprio la versione 1.1.1.

Blue Journey Astrophotography - Installing Magic Lantern

Passaggio 5 – Scarichiamo il firmware.

Per installare il firmware sulla vostra camera vi consiglio di seguire le istruzioni fornite da Canon direttamente all’interno del file zip.




Per comodità riporto la frase dal sito della Canon:

La cartella estratta contiene il firmware (“nomefile.FIR”) e le istruzioni sulle procedure di aggiornamento del firmware (un file PDF in cinque lingue: giapponese, inglese, francese, spagnolo e cinese semplificato).

Volevate pure l’arabo? 😉 Andiamo avanti! Passiamo alla formattazione dell’SD.

 

Formattiamo l’SD della Reflex

Uno dei passaggi da fare prima dell’installazione di ML è la formattazione della scheda di memoria. Lo consigliano i ragazzi dello staff di Magic Lantern e ve lo consiglio pure io. E’ sempre meglio dare una bella formattata prima dell’installazione di qualcosa di nuovo. Chi ha appena installato il firmware originale di Canon può passare direttamente all’installazione di ML.

Il firmware ML si installa in parte all’interno della camera e in parte all’interno della nostra SD. Allora prendiamo l’SD, inseriamola nella camera e entriamo nel Menù. Andiamo nella Tab apposita e premiamo Formatta SD. Seguiamo quindi le istruzioni su schermo.

Blue Journey Astrophotography - Formatting Canon Reflex

Una volta formattata l’SD sarai pronto per scaricare il firmware Magic Lantern

Fatto! Siamo pronti per il download del firmware!




 

Come scaricare e installare Magic Lantern

Ok, se siamo arrivati fin qui significa che la nostra camera è pronta per ML. Andiamo sul sito di Magic Lantern, entriamo nella sezione Download e poi clicchiamo su Nightly Builds.

Blue Journey Astrophotography - Installing Magic Lantern

Passaggio 1 – Clicchiamo su Downloads e poi su Nightly Builds

Comparirà la lista delle camere supportate e di quelle attualmente in sviluppo. Cerchiamo la nostra camera e assicuriamoci nuovamente che il Firmware di base richiesto sia quello effettivamente presente nella camera (evidenziato in rosso in figura). Clicchiamo e andiamo avanti.

Blue Journey Astrophotography - Installing Magic Lantern

Passaggio 2 – Cerchiamo la nostra reflex nella lista delle camere supportate

Entreremo nella pagina di download. Oltre ad avere la possibilità di consultare il Manuale d’uso, possiamo dare un’occhiata anche al Forum spesso soluzione dei nostri problemi. Scarichiamo il firmware cliccando sul tasto verde in alto.

Blue Journey Astrophotography - Installing Magic Lantern

Passaggio 3 – Scarichiamo il firmware

Una volta scaricato il file (si tratta di pochi MB quindi il download sarà immediato) ci troveremo con un file zip. Apriamolo. Dentro ci saranno tre elementi: una cartella ML e due file (autoexec.bin e ML-SETUP.FIR). Prendiamoli così come si trovano e copiamoli nella cartella principale della nostra SD (come mostrato nella figura sottostante).

Blue Journey Astrophotography - Installing Magic Lantern

Passaggio 4 – Copiamo i file all’interno della directory principale della nostra SD

Non ci resta che estrarre l’SD e inserirla nella camera. Ormai abbiamo quasi finito!




Impostiamo come al solito la ghiera su Manuale (M), entriamo nel Menù, scorriamo fino alla Tab e poi clicchiamo sulla voce Firmware Ver. X.X.X. Se abbiamo fatto tutto correttamente fino ad ora dovrebbe spuntare qualcosa come Clicca OK per aggiornare. Facciamolo. La camera si riavvierà, compariranno delle scritte poco raccomandabili e infine…

Blue Journey Astrophotography - Installing Magic Lantern

Passaggio 5 – Lanciamo l’installazione di Magic Lantern

Adesso avrete tra le mani decine e decine di nuove funzioni tutte da scoprire. Per accedere al pannello di controllo di Magic Lantern basta premere il tasto Cestino (quello per eliminare le foto) presente sulla camera mentre siete in modalità scatto.

 

Come aggiornare Magic Lantern

Magic Lantern gode di una community davvero attiva. Proprio per questo spesso escono dei nuovi aggiornamenti che correggono bug, migliorano funzioni o ne aggiungono di nuove. Ci potrebbe allora venire in mente la domanda “Come faccio ad aggiornare Magic Lantern?“. Niente di più facile. Per aggiornare Magic Lantern basta semplicemente cancellare tutti i file all’interno della nostra SD (tranne la cartella ML/SETTINGS se vogliamo mantenere i settaggi personalizzati) e copiare i nuovi file (del file zip appena scaricato) nella directory principale. Finito. Si, è proprio come se facessimo una nuova installazione. Ma questa volta non avremo bisogno di lanciare il processo di update.




 

Come disinstallare Magic Lantern

Per eliminare e disinstallare Magic Lantern non basterà formattare l’SD da pc. Come detto qualche riga sopra, Magic Lantern è installato sia nell’SD che nella camera. Avremo bisogno di formattare entrambi. Allora andiamo nel Menu, spostiamoci nella Tab apposita e poi clicchiamo su Formatta abilitando (con Q) l’opzione “Remove Magic Lantern“. In questo modo avremo disinstallato il firmware solo dalla scheda di memoria. La camera si avvierà con il suo firmware originale tutte le volte che useremo questa SD.

Per disinstallare Magic Lantern anche dalla camera basterà avviare il processo di installazione di ML con una SD contenente il firmware e seguire le istruzioni su schermo.

Come avete visto la procedura di installazione risulta apparentemente un po’ complicata. Vi assicuro che è molto più facile a farsi che a dirsi. E allora… che aspettate? Su, su!

Se doveste avere qualche problema durante l’installazione o se voleste chiacchierare su alcuni dubbi… beh, come al solito, non esitate a contattarmi! Buone sperimentazioni 😉

Alessio Vaccaro

Alessio Vaccaro is an amateur astrophotographer who has published in magazines such as BBC Sky at Night, Coelum, Ciel & Espace and AAPOD. In the free time he loves to learn new things about data science, business and life.

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. Dex ha detto:

    Grandissimo! Ti ringrazio veramente tanto, finalmente posso sfruttare al massimo la mia Canon 700D! Grazie grazie grazie!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *